Rifiuti speciali a napoli

RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO

La provenienza del rifiuto, laddove non riconducibile al post consumo domestico o ad esso assimilato, definisce il rifiuto quale Speciale. La tipicità di questa categoria di rifiuti non è quindi data dalla specialità delle singole frazioni di rifiuto da gestire quanto piuttosto dalla sua provenienza.
Sono pertanto rifiuti speciali tutti quei rifiuti che non provenendo dalle civili abitazione o persistenti su pubbliche strade, sono riconducibili e provenienti dalle sotto indicate categorie:


a) i rifiuti da attività agricole e agro-industriali (Sfalci di Potatura, Pesticidi, Prodotti agrochimici, ecc...);

b) i rifiuti derivanti dalle attività di demolizione, costruzione, nonché i rifiuti che derivano dalle attività di scavo (Rifiuti inerti quali rocce, mattoni, ceramiche, miscele bituminose ecc...);

c) i rifiuti da lavorazioni industriali (Fanghi, Inchiostri, Vernici, Solventi, Idrocarburi ecc...);

d) i rifiuti da lavorazioni artigianali (Scarti di Alimenti, Legno, Pellami, Tessuti ecc...);

e) i rifiuti da attività commerciali (Cartone, Plastica, Metalli, Prodotti Scaduti ecc...);

f) i rifiuti da attività di servizio (Toner per stampa, Apparecch. Elettriche ed Elettroniche, Neon);

g) i rifiuti derivanti dalla attività di recupero e smaltimento di rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque, dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi;

h) i rifiuti derivanti da attività sanitarie (Rifiuti Ospedalieri, di Medici, Odontoiatrici, Centri Estetici e Tatuatori).


Per tutte queste tipologie di rifiuti, le attività di raccolta, trasporto e smaltimento offerte dalla CLIMAX Srl , sono attentamente pianificate e rispondenti alle specifiche esigenze di produzione di ciascun Cliente, sono portate a compimento con etichettatura ed imballaggio per evitare spiacevoli episodi di contaminazione ed inquinamento e vengono effettuate con mezzi specifici e tecnologicamente avanzati ad opera di personale altamente qualificato. 


L'Azienda può quindi costituire un punto di riferimento nel comparto Ecologico Ambientale, procedendo alle attività di cui è specialista, secondo le regole e con le metodologie fissate dalle vigenti normative italiane ed europee in materia.